Criteri per l’attribuzione del credito scolastico

Fascia MEDIA dei VOTI Classi terze e quarte Classi quinte
1^ fascia M = 6 3 – 4 4-5
2^ fascia 6 < M ≤ 7 4 – 5 5-6
3^ fascia 7 < M ≤ 8 5 – 6 6-7
4^ fascia 8 < M ≤ 9 6 – 7 7-8
5^ fascia 9 < M ≤ 10 7 – 8 8-9

 

PUNTI ATTRIBUIBILI rispetto al minimo di ogni fascia :  1.

Possibilità:

  1. Per la 2^, 3^, 4^ e 5^ fascia: se la media non è inferiore al valore centrale (rispettivamente 6.5, 7.5, 8.5, 9.5) della fascia : 1 punto;
  2. se lo studente ha ottenuto 10 in comportamento nel corso del II quadrimestre : 1 punto;
  3. se lo studente ha ottenuto non meno di 8 in condotta e almeno uno di questi requisiti: 1 punto

distinto/ottimo in religione (Legge 297 del ’94 art. 309)

distinto/ottimo  nell’attività  alternativa  (Legge 297 del ’94 art. 309)

un corso interno di ampliamento dell’offerta formativa

un corso esterno

Verranno in particolare riconosciuti se documentati da attestati/dichiarazioni/diplomi :

  • Certificazioni linguistiche e informatiche rilasciate da Istituzioni esterne alla scuola :
  • Certificazioni linguistiche
  • ECDL
  • Soggiorni studio
  • Attività di volontariato e nel sociale
  • Attività agonistiche sportive documentate da certificazioni (richieste di impegno orario, tipo di attività, date di eventuali competizioni)
  • Attività di danza presso scuole che rilascino certificazioni di valore internazionale
  • Frequenza a Corsi certificati presso Conservatori, Licei e Accademie musicali
  • Segnalazioni a “gare“, concorsi nazionali di abilità (es. Certamen, Olimpiadi della Matematica, della Fisica, Scienze)
  • Frequenza a corsi e progetti di ampliamento dell’offerta formativa (attestato rilasciato dall’Istituto secondo i criteri stabiliti)
  • Frequenza di corsi di valenza culturale documentati da apposita certificazione
  • Partecipazione alle iniziative culturali dell’Associazione Amici del Liceo

 

 

Viene attribuito il punteggio minimo di fascia agli alunni con sospensione del giudizio agli scrutini di giugno.